Progetti Personali: luoghi dell’inconscio

“Luoghi dell’Inconscio” (Self Portrait) di Michela Goretti.

Fotografia concettuale, Fotografia artistica.

L’ inconscio, quella parte della mente più sconosciuta,più affascinante, più intrigante, priva di logica e di razionalità, ma così incredibilmente potente da influire più di tutto il resto sui nostri comportamenti.

Sede di emozioni che si manifestano senza la tua volontà, sede di una memoria inconscia e di tutto quello che non sei consapevole di ricordare,sede di istinti e impulsi.

Responsabile della tua creatività e dei tuoi sogni,quei sogni che ti spingono a volare anche se non hai le ali,quei sogni in cui non smetterai mai di credere, proprio perché tutto ciò che è cosciente è soggetto ad un processo di costante erosione,mentre ciò che è inconscio è relativamente immutabile.

Siamo come uniceberg di cui vediamo solo la punta che emerge dall’acqua, quella su cui soffiano i venti, non siamo consapevoli che al di sotto di essa si trova una parte molto più grande su cui spingono le correnti del mare.

 

 

Mostre collettive:

  • Galleria Il Melograno Livorno Settembre 2016.
  • Galleria d’arte Mentana Firenze Dicembre 2016.
  • Galleria 809 Art Gallery Milano Giugno 2017.
  • Nuova Feltria “Semplicemente Fotografare Live” Settembre 2017.